FORGOT YOUR DETAILS?

Regione Lazio: obbligo adozione Modello Organizzativo D.Lgs. 231/2001

by / mercoledì, 13 aprile 2016 / Published in Sanità
modello-organizzativo-231

Regione Lazio obbligo adozione Modello Organizzativo D.Lgs. 231/2001: Come previsto dalla normativa, sono in corso da parte delle ASL i controlli relativi alle documentazioni presentate in sede di sottoscrizione dello Schema di Accordo/Contratto per la regolamentazione dei rapporti tra le strutture accreditate e la Regione Lazio/ASL relativo all’anno 2015. Tra le diverse clausole dell’Accordo, permane per tutte le strutture, a prescindere dal volume di attività, l’obbligo di adozione del Modello Organizzativo di cui alla Legge 231/2001 che doveva essere adottato entro il 31 dicembre 2015.

L’obbligo normativo prevedeva in via immediata l’approvazione di un Codice Etico e la dichiarazione d’impegno relativa all’intero Sistema previsto dal Decreto e, successivamente, la dichiarazione di avvenuta adozione del suddetto modello.

L’obbligo di applicazione della 231 non è da intendersi riferito alla creazione del solo Codice Etico Comportamentale, ma all’intero sistema di prevenzione previsto dal D.Lgs. 231/2001.

Il Gruppo ECOSafety è un corporate network di provata esperienza nella progettazione, verifica e miglioramento dei sistemi di gestione aziendale per la tutela della salute e sicurezza sul lavoro, della qualità e dell’ambiente. Tra le nostre attività di consulenza, ci occupiamo di supportare le strutture sanitarie e socio-sanitarie nell’elaborazione ed adozione di Modelli organizzativi così come previsti dal D.Lgs. 231/2001.

Il Gruppo ECOSafety, già consulente per molte Strutture Sanitarie e Socio-Sanitarie delle Regioni Lazio (circa 200), Lombardia e Sicilia, offre la sua consulenza per guidarVi al meglio, durante il “delicato” processo che va dalla creazione alla gestione del Modello stesso.

Ricordiamo che il D.Lgs. 231/2001 disciplina la responsabilità amministrativa delle persone giuridiche delle società e delle associazioni anche prive di personalità giuridica.

Per essere contattati, per maggiori informazioni e assistenza inviare una mail a daniele.casciotti@ecosafety.it chiara.mollace@ecosafety.it oppure comunicazione@ecosafety.it

TOP