FORGOT YOUR DETAILS?

Risk Management: il Ddl Gelli sulla responsabilità professionale e la sicurezza delle cure è Legge

by / mercoledì, 15 marzo 2017 / Published in Sanità
ddl gelli

Con l’approvazione in via definitiva, è ormai Legge il Ddl Gelli sulla responsabilità professionale e la sicurezza delle cure.

Con il nuovo provvedimento cambia la responsabilità civile e penale per gli esercenti la professione sanitaria, si regolamenta l’attività di gestione del rischio sanitario, prevedendo che tutte le strutture attivino un’adeguata funzione di monitoraggio, prevenzione e gestione del rischio (risk management), si prevede l’obbligo per le direzioni sanitarie delle strutture di fornire la documentazione sanitaria dei pazienti che ne faranno richiesta entro 7 giorni, e si affidano le linee guida non più solo le Società scientifiche, ma anche enti e istituzioni ed associazioni tecnico-scientifiche delle professioni sanitarie.

Sono solo alcune delle novità introdotte dalla Legge e che avranno un forte impatto nella gestione delle strutture sanitarie e socio-sanitarie, pubbliche e private.

Molti Presidi Sanitari in tutta Italia utilizzano già il nostro sistema in grado di ottenere obiettivi tangibili per quanto riguarda la riduzione degli eventi avversi e dei costi legati agli errori clinici.

La gestione del rischio clinico, data la complessità del processo gestionale richiede l’utilizzo di software specifici. Grazie alla collaborazione con HIT S.r.l., start-up innovativa cofinanziata da ECOSafety S.r.l. e con il contributo della Regione Lazio nell’ambito del Bando “Fondo per lo sviluppo delle attività innovative“, è stata sviluppata la Console GRC (Gestione Rischio Clinico), un software per la gestione del rischio clinico che mette a disposizione delle organizzazioni sanitarie specifici modelli di controllo a monte del rischio clinico.

Vorresti saperne di più?  Continua a leggere…

TOP