Stampa Pagina

Sicurezza ed Igiene Alimentare

Scarica questo file Download this file

Sicurezza ed Igiene Alimentare
Autocontrollo HACCP: Hazard analysis and critical control points

HACCP Sicurezza ed Igiene Alimentare

L’autocontrollo nel settore alimentare è obbligatorio per tutti gli operatori che, a qualunque livello, sono coinvolti nella filiera della produzione alimentare. Infatti, garantire la salubrità degli alimenti messi in commercio e che sono destinati al consumo umano è un obbligo previsto dal Regolamento CE 852/2004.

L’ HACCP (Hazard Analysis and Critical Control Points – analisi dei pericoli e dei punti critici di controllo) è un sistema che consente di applicare l’ autocontrollo in maniera razionale e organizzata e aiuta gli operatori a gestire le problematiche inerenti al settore.

ll sistema HACCP, introdotto negli anni ‘60 negli USA per garantire la sicurezza degli alimenti destinati agli astronauti della NASA, è nato come un metodo rivoluzionario basato su un approccio “preventivo”. Per garantire la salubrità degli alimenti il controllo deve essere effettuato nell’ intera catena del processo produttivo individuando i punti a rischio e attuando le misure preventive per tenerli sotto controllo.

Questo approccio è quello che il legislatore ha voluto applicare agli Operatori del Settore Alimentare (OSA): l’ azienda valuta i pericoli, stima i rischi e stabilisce le misure di controllo per prevenire l’ insorgere di problemi igienico-sanitari.

Il Team ECOSafety assiste il datore di lavoro nel mantenere aggiornate le procedure di sicurezza e la modulistica su cui registrare le attività di controllo.

I principi sui quali si basa l’ elaborazione di un piano HACCP sono:

  • analisi dei potenziali rischi per gli alimenti;
  • individuazione dei punti in cui possono verificarsi dei rischi per gli alimenti;
  • individuazione e applicazione di procedure di controllo e di sorveglianza dei punti critici;
  • riesame periodico, e in occasione di variazioni di ogni processo e della tipologia di attività, dell’ analisi dei rischi, dei punti critici e delle procedure di controllo e di sorveglianza.

Il Team ECOSafety, oltre a verificare tramite audit (ispezioni) l’ applicazione del Piano di Autocontrollo, si avvale del laboratorio di analisi Chimilab s.r.l. per eseguire i controlli analitici su alimenti e/o piani di lavoro.

Permalink link a questo articolo: https://www.ecosafety.it/sicurezza-ed-igiene-alimentare/